Pennelli Ribelli 2019


Nome di battaglia Lupo: Mario Musolesi, antifascita e partigiano.
Viva il lupo!

Marzabotto è un luogo dall’anima duplice, una fatta di tormento e sofferenza, l’altra di lotta e resistenza. La resistenza non è un concetto semplice ed esauribile in poche righe, è uno stile di vita, un motore fortissimo duro a morire.

Chi resiste lotta contro le ingiustizie di ogni giorno, lotta in silenzio o lotta urlando, poco importa. Chi resiste lotta per sé stesso, ma soprattutto lotta per gli altri e insieme ad essi.

Ecco, difficilmente il concetto di Resistenza si discosta da quello di collettività, di bene comune, di socialità e consapevolezza.

Le opere realizzate in occasione di Pennelli Ribelli festival sono intrise di tutto questo, raccontano la storia di un luogo, che è già storia per tutti. In aggiunta a questo l’arte di strada si presta ad essere fruita da tutti, democraticamente, per raccontare e riflettere assieme.

Bravi Pennelli Ribelli, che oltre a rendere bella una città già ricchissima di una bellezza storica collettiva, sono stati in grado di riportarci anche al presente, dialogando sulle lotte dei giorni nostri e ricordandoci di non smettere mai di credere e resistere.

Quest’anno gli artisti lupi sono:

BASTARDILLA
SARDOMUTO
RUN
NICOLA ALESSANDRINI+LISA GELLI
SKAN
GUERRILLA SPAM
BASTARDILLA
GIULIO VESPRINI
pennelliribelli.org

Guarda anche 👇

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...